FORMAZIONE DOCENTI – GRATUITO E ONLINE

Le tecnologie di comunità

Comprendere e applicare un nuovo modello di intervento socioeducativo

Come abitare gli ambienti digitali in modo da rafforzare le relazioni inter-personali invece di disperderle? In che maniera docenti ed educatori possono intervenire nel contesto scolastico per progettare legami comunitari anche attraverso le tecnologie?

Questo corso si propone di offrire ai docenti principi, strumenti e metodologie di lavoro finalizzate a conoscere e sperimentare in contesto didattico le Tecnologie di Comunità (Rivoltella, 2017), un nuovo paradigma di intervento per un welfare digitale sociale.

PERCHÈ UN CORSO DI QUESTO TIPO, ADESSO

Perché in un contesto ibrido come quello attuale, in cui le dimensioni di vita presenziale e digitale sono ormai sempre più sovrapposte, chiunque voglia incidere positivamente nel tessuto della propria comunità deve saper decifrare correttamente forme, funzioni e potenzialità offerte da ogni tipo di legame sociale esistente, sia online che offline.

Capacità – questa – che nel contesto scolastico si rivela cruciale, poiché consente agli insegnanti di progettare strategie, azioni e interventi mirati per promuovere un uso prosociale degli strumenti digitali.

A CHI È RIVOLTO

Il corso si rivolge a docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

ATTESTATO E FORMAZIONE DOCENTI

Il corso rientra nelle attività di formazione docenti erogate dal Ministero dell’Istruzione nell’ambito dell’iniziativa Next Generation Eu. Al termine del percorso sarà rilasciato un attestato di partecipazione su piattaforma Scuola Futura.

IL PROGRAMMA

Modulo 1 – Le tecnologie di comunità

Mercoledì 27 marzo (16.00 – 19.00)

  • Inquadramento del costrutto teorico
  • Le Tecnologie di Comunità come paradigma di lavoro nel contesto socioeducativo
  • Comunità (scolastica): un concetto plurale
  • Attività in piccoli gruppi: liquidazione o permanenza dei legami?
  • Riflessione finale in plenaria
  • Questionario di fine modulo

Modulo 2 – La condizione postmediale

Venerdì 5 aprile (16.00 – 19.00)

  • La mediamorfosi
  • Forme di mediazione e di moderazione per la condivisione del sapere, al tempo del digitale
  • Caratteristiche dei media digitali
  • (Ri)costruire comunità: i media digitali al servizio delle persone e dei ragazzi
  • Attività in piccoli gruppi: condannati a essere “da soli insieme”?  
  • Riflessione finale in plenaria
  • Questionario di fine modulo

Modulo 3 – Il metodo, le tecniche, gli strumenti

Lunedì 8 aprile (16.00 – 19.00)

  • Dall’intelligenza collettiva all’intelligenza connettiva: produrre artefatti digitali con i ragazzi
  • Le comunità di pratica e le web communities
  • Il ruolo delle narrazioni condivise in aula
  • Attività in piccoli gruppi: partecipare e condividere in ambiente digitale.
  • Riflessione finale in plenaria
  • Questionario di fine modulo

Modulo 4 – Progettare, comunicare con il territorio

Venerdì 12 aprile (16.00 – 19.00)

  • Comunicare con il territorio/comunicare il territorio
  • La progettazione partecipata al tempo dell’onlife
  • Humans of Rizzo (HoR): digitale e lavoro socioeducativo territoriale
  • Testimonianza: il progetto
  • Attività in piccoli gruppi: la scuola e il Patto Educativo Territoriale.
  • Riflessione finale in plenaria.
  • Questionario di fine modulo

Modulo 5 – Laboratorio finale

Lunedì 15 aprile (16.00 – 19.00)

  • Le tecnologie delle comunità: Scuola e Terzo Settore
  • Riflessioni finali e conclusioni 
  • Questionario di fine corso

COME PARTECIPARE

Il corso è gratuito fino ad esaurimento posti. Per prenotare il proprio posto scrivere a segreteria@scuolacapitalesociale.it, o compilare il form a fondo pagina.

IL DOCENTE

Il corso sarà tenuto da Marco Rondonotti, PhD in Scienze della persona e della formazione, ricercatore e formatore del Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media all’Innovazione e alla Tecnologia (CREMIT) dell’Università Cattolica di Milano e Professore Associato presso l’Università degli Studi eCampus.

Si occupa di Media education e in maniera particolare del costrutto delle tecnologie di comunità; progettista e coordinatore di progetti in ambito scolastico, del terzo settore e in contesti ecclesiali. Insegna Didattica e Tecnologie dell’istruzione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Collaboratore di Metodi srl e docente di Pedagogia e Didattica Generare presso l’ISSR di Novara.

Come si svolge: 5 incontri online di tre ore ciascuno. Online, su piattaforma Meet.

Quando: 27 marzo, 5, 8, 12 e 15 aprile, dalle 16.00 alle 19.00.

Contributo di partecipazione: gratuito fino a esaurimento posti.

Attestato e formazione docenti: Il corso rientra nelle attività di formazione docenti erogate dal Ministero dell’Istruzione nell’ambito dell’iniziativa Next Generation Eu.

Al termine del percorso sarà rilasciato un attestato di partecipazione su piattaforma Scuola Futura.

ISCRIVITI AI CORSI

Compila il form accanto con i tuoi dati e verrai contattato dalla segreteria per completare l’iscrizione al corso scelto.

4 + 15 =