PERCHÉ CAPITALE SOCIALE

Perché non c’è ricchezza più duratura di quella condivisa. Se vogliamo provare a trasformare il modo in cui trattiamo la natura e la società occorre metterci insieme e connettere esperienze, saperi, sensibilità e visioni.

PERCHÉ CAPITALE SOCIALE

Perché non c’è ricchezza più duratura di quella condivisa. Se vogliamo provare a trasformare il modo in cui trattiamo la natura e la società occorre metterci insieme e connettere esperienze, saperi, sensibilità e visioni.

L’OBIETTIVO

Il nostro obiettivo è offrire valide opportunità di formazione a tutti coloro che – da cittadini, attivisti, volontari, lavoratori, imprenditori o amministratori pubblici – desiderano realizzare un cambiamento nei propri contesti di vita, in linea con i principi di equità sociale e sostenibilità ambientale.

A questo scopo, affidiamo la docenza a professionisti che sappiano fare le cose, che abbiano cioè già sperimentato e dimostrato sul campo l’efficacia e la fattibilità delle proprie attività. Il proposito è trasmettere ai partecipanti competenze, tecniche e metodologie di intervento già collaudate e verificate, in un’ottica di diffusione e disseminazione.

A CHI CI RIVOLGIAMO

I corsi sono pensati per chi ha difficoltà a trovare nell’attuale offerta formativa gli strumenti per realizzare un progetto di trasformazione, e per chiunque abbia voglia di mettersi in gioco, con gli altri, nella politica, nelle organizzazioni cittadine, nelle imprese che vogliono essere davvero al servizio della comunità, nella società civile. In breve, la Scuola si rivolge a: professionisti e imprenditori desiderosi di ampliare e rafforzare le proprie conoscenze; cittadini impegnati nelle reti civiche e di volontariato; attivisti e organizzatori politici; giovani, diplomati e neo-laureati.

Per questo è una scuola su misura: le proposte formative, e i relativi costi, saranno differenziati a seconda delle esigenze e le caratteristiche dei partecipanti.

OFFERTA E METODO DIDATTICO

Con questo spirito, l’offerta formativa proposta dalla Scuola è ampia e trasversale: dall’economia verde alla finanza etica, dall’elaborazione del lutto umano e animale alla comprensione dei bilanci pubblici, dalla comunicazione ambientale alla progettazione del dissenso. Questa eterogeneità nasce dal bisogno di concepire un modello didattico aperto e flessibile, cioè pronto a reagire a seconda delle necessità e delle domande di cambiamento che via via emergono.

Su questa linea, anche la metodologia adottata è peculiare, in quanto altamente partecipativa, induttiva ed esperienziale. Le lezioni si svolgono infatti con modalità di lavoro miste e integrate (momenti frontali alternati a laboratori, attività di gruppo e individuali), e prevedono un costante coinvolgimento dei partecipanti in ogni fase del percorso, dalla definizione del patto formativo ex-ante fino alla condivisione dei risultati conclusivi.

L’IMPATTO

Fino ad oggi abbiamo realizzato 44 corsi di formazione e formato 1233 partecipanti tra professionisti, imprenditori, startupper, amministratori, quadri aziendali, attivisti, volontari e cittadini. Per quanto riguarda le lectures gratuite il numero complessivo di utenti collegati ha superato le 7500 unità.

I corsi sono stati progettati cercando di limitare il più possibile le barriere all’ingresso; con questo scopo sono state erogate 42 borse di studio a copertura totale per studenti o persone in difficoltà, mentre il costo di iscrizione medio attualmente si attesta attorno a 110 euro a corso.

La Scuola non riceve finanziamenti pubblici o privati. La sua unica fonte di sostentamento sono i contributi di partecipazione versati dai soci.

L’OBIETTIVO

 

Il nostro obiettivo è offrire valide opportunità di formazione a tutti coloro che – da cittadini, attivisti, volontari, lavoratori, imprenditori o amministratori pubblici – desiderano realizzare un cambiamento nei propri contesti di vita, in linea con i principi di equità sociale e sostenibilità ambientale.

A questo scopo, affidiamo la docenza a professionisti che sappiano fare le cose, che abbiano cioè già sperimentato e dimostrato sul campo l’efficacia e la fattibilità delle proprie attività. Il proposito è trasmettere ai partecipanti competenze, tecniche e metodologie di intervento già collaudate e verificate, in un’ottica di diffusione e disseminazione.

A CHI CI RIVOLGIAMO

 

I corsi sono pensati per chi ha difficoltà a trovare nell’attuale offerta formativa gli strumenti per realizzare un progetto di trasformazione, e per chiunque abbia voglia di mettersi in gioco, con gli altri, nella politica, nelle organizzazioni cittadine, nelle imprese che vogliono essere davvero al servizio della comunità, nella società civile. In breve, la Scuola si rivolge a: professionisti e imprenditori desiderosi di ampliare e rafforzare le proprie conoscenze; cittadini impegnati nelle reti civiche e di volontariato; attivisti e organizzatori politici; giovani, diplomati e neo-laureati.

Per questo è una scuola su misura: le proposte formative, e i relativi costi, saranno differenziati a seconda delle esigenze e le caratteristiche dei partecipanti.

OFFERTA E METODO DIDATTICO

 

Con questo spirito, l’offerta formativa proposta dalla Scuola è ampia e trasversale: dall’economia verde alla finanza etica, dall’elaborazione del lutto umano e animale alla comprensione dei bilanci pubblici, dalla comunicazione ambientale alla progettazione del dissenso. Questa eterogeneità nasce dal bisogno di concepire un modello didattico aperto e flessibile, cioè pronto a reagire a seconda delle necessità e delle domande di cambiamento che via via emergono.

Su questa linea, anche la metodologia adottata è peculiare, in quanto altamente partecipativa, induttiva ed esperienziale. Le lezioni si svolgono infatti con modalità di lavoro miste e integrate (momenti frontali alternati a laboratori, attività di gruppo e individuali), e prevedono un costante coinvolgimento dei partecipanti in ogni fase del percorso, dalla definizione del patto formativo ex-ante fino alla condivisione dei risultati conclusivi.

L’IMPATTO

 

Fino ad oggi abbiamo realizzato 44 corsi di formazione e formato 1233 partecipanti tra professionisti, imprenditori, startupper, amministratori, quadri aziendali, attivisti, volontari e cittadini. Per quanto riguarda le lectures gratuite il numero complessivo di utenti collegati ha superato le 7500 unità.

I corsi sono stati progettati cercando di limitare il più possibile le barriere all’ingresso; con questo scopo sono state erogate 42 borse di studio a copertura totale per studenti o persone in difficoltà, mentre il costo di iscrizione medio attualmente si attesta attorno a 110 euro a corso.

La Scuola non riceve finanziamenti pubblici o privati. La sua unica fonte di sostentamento sono i contributi di partecipazione versati dai soci.