Interazione di qualità a scuola, al tempo della didattica tra presenza e distanza

Formatrici
prof. ssa Enrica Bricchetto, dott.ssa Iolanda Romano

Destinatar*
Docenti di  scuola di scuola primaria e di secondaria di 1^ e 2^

Come viene erogato il corso
Classroom di GSuite “Avogadro”. Ogni corsista avrà un account fornito dall’ “Avogadro”  per poter accedere al corso.

Attestato finale
Otterrà l’attestato chi, oltre a completare il corso e a  frequentarlo in modo attivo, compilerà il questionario finale somministrato l’ultima lezione. L’attestato sarà erogato dalla piattaforma Sofia per i docenti a tempo indeterminato; per gli altri sarà erogato dall’I.I.S. “Avogadro”.

Cosa si propone il corso
Questo corso – realizzato dall’I.I.S. “Avogadro” in partnership con Scuola Capitale Sociale  – offre ai docenti il quadro metodologico necessario per affrontare i cambiamenti nella scuola determinati dalla recente pandemia.

La Didattica a Distanza, attuata dai docenti nel secondo quadrimestre dell’a.s. 2019-20, ha mostrato come la scuola necessiti di assestarsi nell’ambiente digitale che caratterizza il momento che stiamo vivendo, collocandosi per dirla con la famosa espressione di Luciano Floridi nell’onlife. La scuola come l’intera società è all’interno dell’infosfera, uno spazio in cui online e offline non hanno più confini. Questo porta con sé un inevitabile cambiamento nel modo di progettare la lezione, sempre più centrato sull’interazione e sulla scelta di contenuti adeguati.

Durante il corso, con l’apporto di due professionalità diverse, si intende prendere in esame gli aspetti sperimentati durante il periodo di Didattica a Distanza per promuovere quelli che sono stati positivi nell’ottica di integrarli con le indiscusse potenzialità della didattica in presenza, costruendo la cornice della Didattica Digitale Integrata.

Obiettivi  formativi per i corsist*

  • costruire spazi efficaci di apprendimento (fisici, digitali, relazionali)
  • costruire lezioni sincrone, asincrone, in presenza che includano l’interazione di qualità
  • migliorare l’interazione di qualità in plenaria in presenza e a distanza
  • migliorare l’interazione di qualità in piccoli gruppi in presenza e a distanza
  • acquisire strumenti digitali e non per realizzare interazione di qualità

Sia le lezioni sia le attività da svolgere per conto proprio (etivity), contribuiscono a costruire nei corsisti le dimensioni di competenza relative all’interazione di qualità  in modo induttivo ed esperienziale, con un’alternanza tra le diverse logiche didattiche alla base dell’apprendimento: la scoperta, l’attività e la riflessione. Si utilizzeranno, a seconda dei casi, inquadramento, interazione per piccoli gruppi, riflessione, redazione testi, creatività ecc.).

La competenza dell’interazione di qualità implica principi  che sono applicabili anche nell’interazione dal vivo, ma in una imminente “normalità”  in cui è possibile che il rientro a scuola sia scaglionato o non completo, la metodologia blended potrebbe essere la più adeguata: integrare nella propria didattica presenza e distanza, cioè un misto di e-learning e formazione in presenza, soppesando che cosa abbia più senso fare in presenza e che cosa abbia  più senso fare a distanza, senza  abbandonare la centralità della relazione, fatta di interazione e di collaborazione.

Organizzazione del corso
Il corso base è composto da 5 incontri di 3  in modalità sincrona più 4 etivity  da realizzare da tra una lezione.

L’articolazione del programma terrà conto degli esiti di un primo sondaggio anonimo online con gli iscritti, che faremo per conoscere i principali e più urgenti bisogni formativi in questo momento di emergenza.

Metodologia e strumenti operativi
Ogni incontro,  sincrono, propone alcune attività precedute da  un momento di Framework (breve cornice teorica) del formatore con possibilità di porre domande e richieste; l’avvio dell’esercitazione;  un momento di feed-back e il lancio dell’etivity da svolgere in modalità asincrona.

Piano di lavoro 

1° incontro – 4 marzo 2021, ore 16.00-19.00
Cornice 1 ( E. Bricchetto)  –  La Didattica Digitale Integrata a un anno dall’inizio della pandemia   con microattività
Cornice 2 (I. Romano)   – Interazione di qualità: parole chiave con microattività
Lancio etivity

2° incontro – 11 marzo 2021, ore 16.00-19.00
Cornice 1 ( E. Bricchetto)  – L’ambiente di apprendimento con microattività
Cornice 2 (I. Romano) –   Interazione di qualità e ambiente di apprendimento con microattività
Lancio etivity

3° incontro – 17 marzo 2021, ore 16.00-19.00
Cornice 1 ( E.Bricchetto)  – La progettazione di una lezione: Microdesign e Blended Learning con microattività
Cornice 2 (I. Romano) – Quali aspetti sono importanti nella progettazione di una lezione? con microattività
Lancio etivity

4° incontro – 24 marzo 2021, ore 16.00-19.00
Cornice 1 (E.Bricchetto)  –   Gli strumenti per il Blended Learning      con microattività
Cornice 2  (I. Romano)   –  Come scegliere gli strumenti per l’interazione con microattività
Lancio etivity

5° incontro – 30 marzo 2021, ore 16.00-19.00
Cornice 1 ( E. Bricchetto)  –  Autovalutazione e valutazione formativa online  con microattività
Cornice 2 (I. Romano)   – Che cosa vorrei approfondire di quanto appreso con microattività

Numero partecipanti: 50

Come si svolge: 5 incontri, intercalati da 4 etivity da cadenzare in un periodo di cinque settimane

Quando: 4, 11, 17, 24 e 30 marzo 2021

Contributo di partecipazione: gratuito

ISCRIVITI AI CORSI

Compila il form accanto con i tuoi dati e verrai contattato dalla segreteria per completare l'iscrizione al corso scelto.

11 + 3 =