ISCRIZIONI APERTE DAL 30 GENNAIO

Il dibattito pubblico sulle grandi opere: come affrontare in maniera innovativa i processi decisionali per la realizzazione delle opere pubbliche

Questo corso intende offrire ai partecipanti – professionisti della partecipazione, amministratori pubblici, progettisti di grandi opere, attivisti dell’ambientalismo, studenti e semplici cittadini – un quadro chiaro sullo stato dell’arte del dibattito pubblico, attraverso il coinvolgimento di un ventaglio eterogeneo di professionalità ed esperienze.

Il corso si terrà sulla piattaforma Zoom e prevederà dei momenti di lezione frontale alternati a dei laboratori di gruppo.

PERCHÈ UN CORSO DI QUESTO TIPO, ADESSO
Perché per il successo ed il miglioramento del dibattito pubblico è necessario costruire una community, che permetta la sperimentazione e la diffusione di best practice.

ARGOMENTI TRATTATI

  • Cosa prevede la normativa italiana rispetto l’istituto del Dibattito Pubblico, il ruolo, le competenze e gli obiettivi della Commissione Nazionale per il Dibattito Pubblico;
  • le metodologie e gli strumenti da adottare per la realizzazione del dibattito pubblico, su quali temi ed in quale fase del processo decisionale è opportuno attivare un dibattito pubblico, il ruolo del Coordinatore;
  • quali difficoltà incontra il proponente dell’opera quando deve realizzare il progetto in un territorio che non conosce, quali sono i vantaggi e le potenzialità dimostrate dalle passate esperienze di dibattito pubblico, quali sono gli aspetti da migliorare;
  • il ruolo della cittadinanza all’interno del Dibattito Pubblico, quali sono le difficoltà incontrate, quali sono le ragioni ed i vantaggi del prenderne parte, cosa è possibile o necessario fare per favorire la partecipazione.

A CHI È RIVOLTO

Il percorso è strutturato e gestito in modo tale da essere destinato a professionisti della partecipazione e della mediazione dei conflitti, ai professionisti delle società di progettazione ingegneristica, ai funzionari e agli amministratori pubblici, agli attivisti ambientalisti, agli studenti di materie giuridiche e sociopolitiche e di ingegneria civile, ai cittadini interessati alla materia. 

È richiesta puntualità, continuità nella partecipazione e presenza in chiaro.  

 

IL PROGRAMMA

MODULO 1. Il ruolo e la funzione della commissione nazionale dibattito pubblico

Martedì 14 febbraio (17.00 – 19.00)

Con la presenza di Stefania Ravazzi, professoressa di Scienza politica presso l’Università degli Studi di Torino e membro della Commissione Nazionale per i dibattiti pubblici sulle grandi opere.

MODULO 2. Come si realizza un dibattito pubblico

Venerdì 24 febbraio (17.00 – 19.00)

Con la presenza di Andrea Panzavolta, referente International Association of Facilitators Italy e coordinatore del Dibattito pubblico Tortona-Voghera Quadruplicamento della linea ferroviaria.

MODULO 3. Il punto di vista del proponente

Venerdì 03 marzo  (17.00 – 19.00)

Con la presenza di Giovanni Magarò, Dirigente Anas S.p.A., Presidente Comitato tecnico 3.4 PIARC Italia.

MODULO 4. Il punto di vista della “cittadinanza attiva”

Venerdì 10 marzo (17.00 – 19.00)

Con la presenza di Fausto Ferruzza, Presidente di Legambiente Toscana.

 

PARTNER

Un corso di Scuola Capitale SocialeIn collaborazione con: PIARC – Associazione Mondiale della Strada, AnasRealizzato con il supporto tecnico di: Avventura Urbana S.r.l.

COME PARTECIPARE

Per iscriversi è necessario versare un contributo di partecipazione pari a 150 euro  (il contributo comprende la quota di iscrizione al corso e la quota associativa). Per chi è già socio della Scuola il contributo è pari a 140 euro.

Max. 40 partecipanti. È previsto il riconoscimento di crediti professionali. Le iscrizioni saranno aperte dal 30 gennaio 2023. Per iscriverti scrivi a segreteria@scuolacapitalesociale.it.

Numero partecipanti: Max. 40

Come si svolge: 4 incontri on-line in orario serale, dalle 17.00 alle 19.00.

Quando: 14 e 24 febbraio, 3 e 10 marzo

Contributo di partecipazione: 150,00 euro (per chi è già socio della Scuola: 140,00).

ISCRIVITI AI CORSI

Compila il form accanto con i tuoi dati e verrai contattato dalla segreteria per completare l'iscrizione al corso scelto.

4 + 10 =